DRAGON AGE: INQUISITION

 

Dragon Age: Inquisition, il terzo capitolo della saga di BioWare, uscirà a fine 2014, portando nuova linfa vitale ad una serie che aveva decisamente bisogno di trovare nuove forme di ispirazione: il gioco sarà ancora un action ambientato in un open world caratterizzato da spazi molto ampi e da paesaggi diversi, come deserti, paludi, montagne, pianure…
Il punto di partenza è Thedas, una terra devastata dagli scontri e dalle guerre fra due fazioni, religiosi e maghi: il protagonista è l’Inquisitore, capo di una organizzazione, l’Inquisizione, almeno sulla carta neutrale. Al culmine della lotta, un misterioso personaggio apre un varco verso il mondo magico di Fade, abitato da Demoni e Mostri che si ritrovano improvvisamente a vagare sulla Terra, uccidendo chiunque trovino sul loro cammino. Compito dell’Inquisitore è capire chi sia il colpevole e fermare le devastazioni e gli omicidi.

Dragon_Age_inquisition_xbox_one

All’inizio del gioco, gli utenti possono scegliere a quale categoria far appartenere il protagonista (razza, mago, guerriero, ladro), dandogli diverse capacità e diversi problemi: non in tutti i territori, infatti, le stesse categorie sono viste di buon occhio. Inoltre, ogni personaggio è caratterizzato da elementi assolutamente unici: pur aggiungendo armi ed abilità, maghi, guerrieri, religiosi sono sempre riconoscibili, anche nello stile di combattimento. Un elemento sicuramente d’effetto, che fa ben sperare nel livello di interazione degli utenti, ma che pone qualche dubbio sull’effettiva riuscita dei progetti della BioWare durante tutto l’arco del gioco.
Elementi sicuramente positivi sono, però, l’uso del motore grafico Frostbite 3, lo stesso di Battlefiled, la creazione di un ambiente interamente esplorabile ed un sistema di scelta con enormi ripercussioni sulla storia: nessuna decisione è priva di conseguenze, ma modifica il personaggio e chi gli sta intorno costantemente.

Dragon_Age_inquisition_xboxone

Riuscirà BioWave a realizzare il sogno di un open world perfetto?

Author: xbox

Share This Post On